Armi & Bagagli: weekend nella storia

Sabato e domenica a Piacenza Expo un tuffo nella storia con Armi&Bagagli. In contemporanea anche Piacenza Militaria, Expo Arc, Coltelli e SoftFair.

 

Piacenza, 14 marzo 2024 Si avvicina il traguardo del ventennale per “Armi&Bagagli”, il più importante mercato europeo della Rievocazione Storica che, il 16 e 17 marzo 2024, riempirà i padiglioni di Piacenza Expo di uomini e donne provenienti da tutte le epoche passate e da un po’ tutti i Paesi d’Europa. Un giubileo che si preannuncia già ora ricco di novità e iniziative straordinarie: anche in questa ventesima edizione, infatti, i visitatori si potranno trovare immersi in un vero e proprio viaggio nel tempo, alla scoperta di abiti, armature, attrezzi da lavoro, antichi mestieri e sapori, suoni, divertimenti dall’antichità all’epoca moderna.
“Quest’anno – ha precisato durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento Cesare Rusalen di Estrela Fiere, co-organizzatore dell’evento insieme a Massimo Andreoli di Wavents  – avremo 350 espositori italiani e stranieri, un numero considerevole che dà l’idea della crescita costante di questo evento fieristico che anche quest’anno sarà arricchito dalle consuete manifestazioni collaterali: Expo Arc, I coltelli, Soft Fair e Piacenza Militaria che, per la prima volta, vedrà anche la presenza dell’Ufficio storico dello Stato Maggiore dell’Esercito. L’importanza e la considerazione che Armi & Bagagli gode nel panorama della rievocazione storica, è evidenziata anche dall’Assemblea annuale della CERS, in programma domenica alle 13.30, a cui parteciperà anche il Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, on. Federico Mollicone, per presentare la nuova legge sulla Rievocazione storica attesa solo passaggio formale in Senato.
A rimarcare la sensazione di entusiasmo che aleggia tra gli espositori di “Armi&Bagagli” vi è anche la sempre maggiore partecipazione di professionisti dello spettacolo storico e itinerante, che daranno vita a un vero e proprio festival coordinato dal Direttore artistico di Wavents, Gabriele Bonvicini.
“Venti edizioni in continua crescita – ha commentato il Presidente di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli – che hanno fatto di Armi & Bagagli la più importante fiera europea dedicata alla rievocazione storica. Un evento fieristico di nicchia, sempre molto atteso e molto partecipato, che conferma la vocazione per le fiere specialistiche di Piacenza Expo. Dall’inizio dell’anno, tra allestitori, espositori e visitatori le nostre fiere hanno registrato circa 80.000 presenze, un dato che evidenzia l’indotto creato da Piacenza Expo a favore del territorio e che conferma anche la nostra capacità di fare marketing territoriale in sinergia con gli enti e le istituzioni preposte. Armi & Bagagli, grazie anche alle sue fiere collaterali, farà ulteriormente lievitare questo dato confermandosi come una manifestazione più seguite e partecipate”.
In contemporanea al mercato della rievocazione storica, con artigiani per tutte le epoche, si uniranno giullari, musici, teatranti, giocolieri, trampolieri nonché un’intera area riservata all’enogastronomia storica e tradizionale. Confermate tutte le fiere collaterali:
Expo Arc, fiera dedicata al mondo dell’arco in tutte le sue espressioni e declinazioni sportive, culturali, artigianali, didattiche, storiche e venatorie
Soft Fair una grande manifestazione dedicata al mondo del Soft Air in tutte le sue componenti.
Piacenza Militaria, storica mostra mercato di collezionismo militare; presenti anche editori del settore, tra cui l’Ufficio Storico dello S.M.E.
– I Coltelli, mostra mercato di coltelleria artigianale e tecnica.

Armi & Bagagli – Expo Arc – Piacenza Militaria – Coltelli – SoftAir Fair
Piacenza Expo – 18-19 marzo 2023 – orari: sabato 10.00-19.00 – domenica 10.00-18.00
Ingresso: 12 € (ridotto 10 €: web e under 14) – www.armiebagagli.org

I commenti sono chiusi .